Orciano Pisano

40 mln fatture false, 7 misure cautelari

La guardia di finanza di Livorno ha eseguito un'ordinanza restrittiva della libertà personale nei confronti di 7 persone, disposta dal gip Marco Sacquegna, nell'ambito di un'inchiesta su presunte frodi fiscali nel settore del trasporto internazionale di merci. Complessivamente sono 40 gli indagati, si spiega in una nota, per l'emissione e l'utilizzo di fatture false per oltre 40 milioni di euro. Per 8 indagati contestata anche l'associazione a delinquere. La gdf ha inoltre sequestrato disponibilità finanziarie, immobili, denaro, auto e quote societarie per un valore di oltre tre milioni di euro.

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie